urban poetic jewelry.jpeg
urban slivers design . logo

​​Urban Slivers Design di Sacco Sara Carla Registro Imprese di Milano

Partita Iva: 09193940963

Pec: sarasacco@cnamilanopec.it

Email: urbansliversdesign@gmail.com

Telefono e WhatsApp: +39 344.1655711

Resta sempre aggiornato sulle nuove collezioni, sugli eventi ed offerte esclusive

frammenti di memorie urbane 1.jpeg

facebook
instagram
pinterest
whatsapp

FRAMMENTI DI MEMORIE URBANE

La collezione “Frammenti di memorie urbane” vuole essere un omaggio al Borgo di Bienno, il racconto delle mie emozioni che hanno pervaso l’esperienza nel Borgo degli Artisti, emozioni percepite nel viverlo, raccolte nelle narrazioni degli abitanti o nelle testimonianze di chi comunque ha intrecciato un magico legame con il paese. I gioielli sono pensati e realizzati per riflettere il contesto urbano in una sintesi formale che sa di medioevo, di ferro, fuoco e fatica.

 

I gioielli della collezione presentano frammenti di plexiglass specchiato in cui il borgo viene riflesso con la concezione di indossare per un labile tempo il mondo architettonico ed urbano su di noi. “Frammenti” di storia, d’arte, di vite che fluiscono su di noi donandoci pura emozione, mettendo in evidenza i caratteri peculiari del borgo di Bienno, nello specifico il suo essere medioevale, il suo legame con il ferro e il suo territorio. Ho inserito, in alcuni gioielli della collezione, anche, minerali allo stato grezzo per identificare il territorio e la sua unicità, creando un gioiello che identifica il borgo come opera d’arte, unica e irripetibile. Le forme dei gioielli richiamano la muratura degli edifici ma anche forme di piccoli frammenti, per indicare, l’insieme dei ricordi di vita, delle memorie storiche di cui il borgo vive. I gioielli vogliono rappresentare istanti rubati, momenti di realtà, passato e presente di un luogo. Il metallo è il bronzo. L’ossidazione a fuoco vuole raccontare i colori del ferro mentre viene lavorato. Il Borgo di Bienno ha nella sua storia la tradizione delle fucine. Sono pezzi unici o realizzati in serie limitata. L’ossidazione a fuoco rende comunque per sua natura ogni pezzo unico.

 

La mia collezione è nata dalla collaborazione con l’artista fotografo, Martin Dokoupil. Il quale è riuscito ad intrappolare l’essenza del mio lavoro nei ritratti degli abitanti del Borgo di Bienno e non solo, esaltando attraverso la rielaborazione e soprapposizione di luoghi, memorie, ricordi ed istanti del loro legame con l’urbano. Ha catturato l’anima e la poetica espressiva dell’urbano attraverso gli occhi delle persone che hanno vissuto per anni il luogo ma anche e semplicemente per pochi istanti, rendendo evidente la carica emotiva e le differenze.

 

Esposta alla mostra DIVO C alla Galleria Incinque a Roma nel 2020.

 


 

 

 

bracciale frammenti urbani.jpeg
lavorazione orafa.jpeg
anello multidita.jpeg
anello aperto.jpeg
fedina 2.jpeg
bracciale bienno.jpeg
bracciale bienno 2.jpeg

"Frammenti urbani indossati, emozioni racchiuse e memorie di un luogo".

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder